La Cantina

La Cantina

Una cantina dai due volti: tradizione e innovazione

La scelta degli Antonini di creare un’azienda vitivinicola si colloca nel solco di una tradizione di famiglia che ha riconosciuto nella terra e nelle proprie origini un enorme valore: tutto il percorso, che si snoda tra quattro generazioni, racconta di come passione e tenacia possano portare alla fine alla realizzazione di un piccolo, grande sogno.

Ma la cantina ed i vini della Tenuta Antonini ci dicono anche qualcosa in più: che se le radici debbono essere ben salde nel territorio e nella propria storia, lo sguardo può volgere invece verso il futuro.

La filosofia produttiva che informa i vini della Tenuta Antonini vede le nuove tecnologie come un completamento del lavoro fatto in vigna, capaci di contribuire al processo di affinamento e di rendere il frutto della terra ancor più sublime, esaltandone gli aspetti più contraddistintivi.

I vini della Tenuta Antonini risultano moderni, piacevoli, di pronta beva, apprezzati tanto dai winelovers italiani quanto dal mercato straniero: sono ambasciatori di un territorio che vuole farsi scoprire e conoscere, ben al di là dei suoi confini.

Tradizione ed innovazione coesistono anche nelle scelte architettoniche legate alla Tenuta Antonini.
Immersa nei vigneti e abbracciata dai dolci pendii delle colline teramane, la cantina è un complesso dai tratti moderni, con ampi spazi dotati dei maggiori confort  per offrire ai propri ospiti un’esperienza degustativa immersiva ed indimenticabile.
Meravigliosa la terrazza al piano superiore, che offre una vista a perdita d’occhio sul panorama dei vigneti e dei profili montuosi attorno alla cantina.

La filosofia nel calice

La filosofia nel calice

I vini della Tenuta Antonini sono trasversali e democratici. Due termini forse non usuali se accostati al mondo della viticoltura, ma che perfettamente rappresentano la scelta enologica fatta in vigna ed in cantina.

L’idea è quella di restituire ad ogni sorso un vino che sia facilmente apprezzabile, non pensato solamente per gli intenditori, ma capace, questo sì, di sorprenderli.

Equilibrio è la parola chiave, con un sapiente lavoro di comunicazione tra agronomo ed enologo, allo scopo di far coesistere perfettamente la Natura e la mano dell’uomo, il rispetto del territorio con tecniche innovative e sofisticate, il carattere inconfondibile dei vitigni autoctoni con l’esigenza di ammorbidirne i tratti più aspri.

Questi sono i vini della Tenuta Antonini: tutti da scoprire!

Cerasuolo

D’Abruzzo

Montepulciano

D’Abruzzo

Trebbiano

D’Abruzzo

Pecorino

Tenuta

Passerina

tenuta