24 Carati

Sorprendente scoperta

L’oro a 24 carati è indiscutibilmente quello di maggior valore. È quello che si regala o si acquista in un momento importante, per celebrare un traguardo, per tenere viva una bella e forte emozione. Il nostro 24 Carati è preziosità ed eccellenza. Le uve provengono solo da quei vigneti che possono vantare la migliore esposizione e da grappoli attentamente selezionati, i cui acini vengono raccolti al perfetto grado di maturazione, da mani attente, esperte e delicate.
È un vino studiato, per mirare alla perfezione.

Disponibile su

Vino Rosso Italia

Vecchi vigneti, nei colli ancaranesi, allevati a filari guyot.

I terreni su cui sono i vigneti hanno caratteristiche morfologiche varie e composite con forte presenza di zone calcaree ricche di galestro e argillosi; si trovano a un’altitudine di 294 metri s.l.m., con esposizione a Ovest/ Sud-Ovest.

5000 ceppi/Ha

Uve esclusivamente raccolte a mano e poi selezionate tramite tavolo di cernita. Pressatura e diraspatura delle uve molto soffice e successiva fermentazione in acciaio a temperatura controllata intorno ai 24° – 26°C (senza aggiunta di lieviti esterni), Frequenti rimontaggi dei mosti e délestages.

Parte del vino viene posto in Tonneau di pregiati legni Americani per in periodo affinamento di 12 mesi per poi essere destinato alle fasi preparatorie dell’imbottigliamento e della una successiva fase di breve affinamento in vetro prima della sua commercializzazione.

Colore rosso rubino intenso , carico ed elegante, profumo ampio e complesso, fruttato, con sentori di prugne, ciliegia e note di tabacco, vaniglia, leggermente speziato. Vino di grande corpo, morbido e ricco di tannini nobili.

Proposta abbinamento e Consigli per il servizio

Il 24 Carati è un vino prezioso, capace di regalare sensazioni degustative assolutamente uniche, specie se abbinato a piatti dalla spiccata sapidità, compensata e valorizzata dalla morbidezza del calice.

Allo stesso modo, si sposa egregiamente a piatti con prevalente succulenza, i quali hanno bisogno di essere accompagnati da vini caratterizzati da una lieve astringenza, tipica dei grandi rossi, e del 24 Carati stesso, ottenuti da vitigni caratterizzati da marcata tannicità.

Per permettergli di sprigionare al meglio sentori, profumi e note di degustazione, va servito ad una temperatura tra i 18° ed i 20°